Alla scoperta di Berlino, la Silicon Valley europea

Sei giovane, hai voglia di fare e un’idea innovativa da realizzare? Probabilmente Berlino è la città per te. Negli ultimi cinque anni infatti la capitale tedesca ha registrato un boom d’immigrati, ospitando numerosissime start-up; secondo la Camera di Commercio tedesca dal 2008 sono state fondate 1300 aziende web based a Berlino, di cui cinquecento solo nel 2012, qui è disponibile una mappa che offre uno sguardo d’insieme del fenomeno.

Come spiega Christoph Raethke, Direttore della Berlin StartUp Academy, “a Berlino arrivano per fondare imprese principalmente persone dall’Est e dal Sud Europa. La maggior parte di queste persone parla diverse lingue, ha un ottimo background accademico ed esperienze di lavoro internazionali. E’ un peccato che l’Italia e la Spagna stiano perdendo molte tra le loro persone più brillanti, d’altro canto è per noi un’opportunità per costruire qualcosa di grande qui in Germania”.

Nello specifico, nei primi sei mesi del 2011 sono arrivati 435 mila immigrati, e la quota in arrivo dalla Grecia (quasi 9 mila persone) è aumentata dell’84 per cento rispetto all’anno precedente, mentre quella proveniente dalla Spagna (oltre 7.200 persone) è raddoppiata.

continua a leggere qui 

silicon-allee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *